FAQ

SONO INTERESSATO AI VOSTRI PRODOTTI

Dom: Sono un rivenditore, come posso mettermi in contatto con voi?
Risp: Puoi chiamare i nostri uffici commerciali oppure contattare il nostro agente dedicato alla tua regione.

Vai alla rete vendita

Dom: Sono un privato, ho bisogno di un preventivo.
Risp: La nostra azienda vanta rivenditori esperti del settore in tutte le regioni d’Italia. Contatta il nostro agente dedicato alla tua regione nella sezione rete vendita, che ti fornirà il nominativo del rivenditore autorizzato a te più vicino.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO E PRATICHE PER L’INSTALLAZIONE

Dom: Devo installare una copertura, ci sono pratiche edilizie da fare? Le strutture hanno bisogno di un permesso?
Risp: Le nostre coperture risultano verificate nei loro elementi strutturali per le azioni di calcolo di cui alla NORMA UNI EN 13782:2006, nella tipologia di strutture rimovibili ad utilizzo temporaneo e itinerante, per uso pubblico o privato. Inoltre, le azioni di calcolo sismiche sono trascurabili per la flessibilità e la esigua massa delle coperture.
Solitamente per l’installazione è sufficiente una DIA. Tuttavia la normativa che disciplina la richiesta di autorizzazione è interpretata secondo il regolamento urbanistico del comune in cui dovrà essere eseguita la posa in opera, pertanto molto diversificata. Inoltre è bene informarsi sugli adempimenti da svolgere se il luogo d’installazione è designato come zona soggetta a vincoli ambientali e paesaggistici.
Il nostro consiglio è rivolgersi comunque all’ufficio tecnico del Comune in questione, o affidare la pratica ad un professionista abilitato.
Per lavori da eseguire in condomini è bene accertarsi se esiste un regolamento condominiale e fare in modo di rispettare sempre i diritti di terzi.

STATICITA’ E CARICO NEVE

Dom: Le strutture hanno portata neve?
Risp: Le nostre strutture sono certificate secondo la normativa in vigore, pertanto il carico neve verificato è di 20 kg/mq (8/10 cm di neve). Per carichi superiori è possibile richiedere un preventivo.
Solo le strutture con copertura in coibentato e la bioclimatica Dama sono certificate per carico neve da 50 a 100 kg/mq a seconda dei modelli e delle dimensioni.

Dom: Devo installare una copertura in una zona dove è probabile che nevichi intensamente per un periodo dell’anno. È necessario adottare accorgimenti particolari?
Risp: Generalmente è suggeribile smontare il telo preventivamente in caso di allerta meteo, o comunque provvedere a smaltire la neve accumulata sul telo immediatamente. In ogni caso, il nostro rivenditore fornisce insieme alla struttura un libretto di uso e manutenzione dove sono evidenziati tutti i limiti di utilizzo.

Dom: E’ possibile installare le coperture in zone molto ventose?
Risp: Le nostre coperture, sono verificate fino a venti di circa 100 km orari. E’ fondamentale ancorarle in maniera idonea al suolo.

INFO TECNICHE

Dom: Come posso ricevere informazioni riguardo le misure e le specifiche di un prodotto?
Risp: Aprendo la pagina del prodotto che desideri, troverai le caratteristiche principali. Cliccando su SCHEDA TECNICA, è possibile scaricare tutte le informazioni dettagliate.

Dom: Come avviene il processo di zincatura delle strutture?
Risp: Le strutture che richiedono questo processo, sono zincate a caldo.
Immersi in un bagno di zinco fuso, tenuto mediamente alla temperatura di 450 °C, i manufatti d’acciaio vengono ricoperti da un sottile e resistente strato di zinco. Con questo tipo di lavorazione è naturale e inevitabile la formazione di piccole imperfezioni (striature, ondulazioni) sulla superficie, ma lo strato di zinco ha uno spessore di gran lunga superiore a quello ottenuto con la zincatura elettrolitica o a freddo.

Dom: Come avviene il processo di verniciatura?
Risp: Tutte le nostre strutture sono verniciate alle polveri epossidiche, un trattamento praticato esclusivamente su strutture già zincate.
Questo tipo di verniciatura è a base di resine sintetiche che aderiscono alla superficie per effetto elettrostatico. La vernice, data l’alta temperatura del forno, prima fonde e poi polimerizza, creando uno strato perfettamente aderente.
È possibile verniciare le nostre strutture con effetto bucciato oppure liscio. In quest’ultimo caso saranno leggermente visibili le imperfezioni causate dalle caratteristiche naturali della zincatura a caldo (striature, ondulazioni).

Dom: Quale qualità di PVC utilizzate?
Risp: il PVC utilizzato è esclusivamente ignifugo in cl. 2 disponibile in quattro diverse gamme:
pvc standard, pvc oscurante, pvc microforato, pvc goffrato. Ogni gamma offre tante varianti di colorazioni.